Sep 27

Ricette

Chi ha voglia di biscotti?!

Da un paio di giorni ho voglia di profumatissime spezie, quelle tipiche dell’ Inghilterra, del Nord America e dei paesi del Nord Europa, con cui di solito vengono cucinati deliziosi gingerbread
E così, complici anche le fantastiche spezie che ho acquistato in Bretagna, mi sono armata di buona volontà e ho preparato questi biscotti, che assomigliano moltissimo al gingerbread, ma non contengono uova.

Vi elenco gli ingrendienti per ottenere circa 40 biscotti:

300 g di farina bianca 00
125 g di burro morbido
100 g di zucchero semolato bianco
100 g di miele
100 g di mandorle pelate tritate
1 cucchiaino di cannella
1 cucchiaio di zenzero
1/2 cucchiaino di chiodi di garofano e noce moscata
1 cucchiaino raso di bicarbonato

Per prima cosa prendete il burro che sarà a temperatura ambiente e poi montatelo a crema con lo zucchero.
Unite il miele e le mandorle tritate (io le ho lasciate volutamente un po’ grossolane, perché volevo sentire la consistenza della mandorla)
A poco a poco incorporate la farina che avrete setacciato insieme alle spezie e al bicarbonato.
Se l’impasto dovesse risultare troppo duro, unite un po’ di latte.

Create un cilindro che abbia il diametro di circa 5 cm e avvolgetelo nella pellicola trasparente. Mettetelo in frigorifero per un paio d’ore.

Passato questo tempo, srotolate il vostro cilindro di pasta e tagliate delle fettine di 3 mm di spessore.
Adagiatele sulla placca rivestita con carta da forno e cuocete i biscotti nel forno caldo a 180° per circa 12 minuti.

Ed eccoli qua, profumati ed invitanti!

Lascia un commento